Genova, 15 maggio: La sinistra italiana e la “primavera di Praga” del 1968

Il Centro Studi sull’Europa Orientale (CeSEO) dell’Università degli Studi di Genova organizza, martedì 15 maggio 2018, presso l’Aula di Storia moderna e contemporanea di via Balbi 6, III piano, una Giornata di studio su:

La sinistra italiana e la “primavera di Praga” del 1968

 

Il programma dei lavori è così articolato:

ore 10.00: Dalla caduta di Novotny al “programma d’azione” del PCC

(Giuseppe Rutto, Università di Torino);

ore 10.30: Il PCI e il “nuovo corso” dubcekiano

         (Alexander Höbel, Università di Napoli “Federico II”);

ore 11.15: Il PSIUP e la “primavera di Praga”

(Aldo Agosti, Università di Torino);

ore 12.00: discussioni;

ore 12.30: pausa pranzo.

 

Ore 15.00: Il PSU e il riformismo comunista cecoslovacco

         (Tommaso Nencioni, Firenze);

ore 15.40: La CGIL, la FSM e il sindacato cecoslovacco

         (Vladimiro Iozzi, Genova);

ore 16.15: Conclusioni

(Aldo Agosti, Università di Torino)

 

Ore 17.00: proiezione del film-documentario La guerra delle onde. Storia di una radio che non c’era (regia di Claudia Cipriani)

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...